Difetto interatriale (DIA)

Il setto interatriale e’ la struttura cardiaca che separa l’atrio destro, camera in cui giunge il sangue venoso proveniente dalla circolazione sistemica dall’atrio sinistro, camera in cui affulisce il sangue arterioso proveniente dalla circolazione .

Nella vita fetale il passaggio di sangue dall’atrio destro all’atrio sinistro è direzionato dalla valvola del forame ovale che alla nascita, con i primi atti respiratori, si chiude per l’aumento della pressione nella cavità atriale sinistra impedendo il passaggio di sangue fra le due camere cardiache.

Il difetto del setto interatriale è una anomalia per cui permane una discontinuità settale associata a passaggio di sangue tra i due atri.

Difetto inter-ventricolare (DIV)

Il setto interventricolare e’ la struttura cardiaca che separa il ventricolo destro dal ventricolo sinistro. I difetti interventricolari sono delle discontinuita’ del setto interventricolare che posso essere associate a passaggio di sangue tra le i due ventricoli, talvolta la quota di sangue ossigenato proveniente dai polmoni afflusice attraverso il difetto direttamente al ventricolo destro determinando una condizione di iperafflusso polmonare che può determinare conseguenze patologiche quali l’ipertensione polmonare. Alcuni difetti di piccole dimensioni possono obliterarsi durante lo sviluppo, altri persistono e possono necessitare di un trattamento medico o chirurgico da parte del veterinario.

Canale atrio-ventricolare (CAV)                 

Il canale atrio-ventricolare è un alterazione congenita legata ad un anomalo sviluppo dei cuscinetti endocardici. Esistono forme di canale canale atrio-ventricolare parziali e complete.

Le forme parziali, più lievi sono caratterizzate da un difetto settale in presenza di valvole normoconformate.

Le forme complete invece sono caratterizzate dalla presenza di una valvola atrio-ventricolare unica associata ad un ampio difetto inter ventricolare posto subito al di sotto della valvola.

Questi difetti comportano alterazione dei flussi endocavitari che posso portare a gravi ripercussioni. Impostare un adeguata terapia medica può essere di importante per il trattamento dei pazienti affetti da tale malformazione.